perdre e rater, quale usare?

Perdre e rater: quale usare?

Perdre e rater sono due verbi che in italiano si possono tradurre entrambi con “perdere”, anche se perdre è più simile, mentre rater non è così immediatamente riconoscibile.Ma entrambi sono fondamentali e non possiamo non conoscerli, perché se ci limitiamo a usare ad esempio solo perdre ogni volta che vogliamo

Leggi di più »
Figuracce in francese, ecco cosa ho imparato

Figuracce in francese: ecco cosa ho imparato

Ti è mai capitato di fare figuracce in francese? Oggi ti racconto un paio di gaffes della mia vita parigina, e cosa ho imparato. Quando abitavo a Parigi ho collezionato una serie di figuracce con varie persone, quasi sempre perché, soprattutto all’inizio, non capivo bene cosa dicevano, o non sapevo

Leggi di più »
nomi maschili in francese ma femminili in italiano

Nomi che sono maschili in francese ma femminili in italiano #1

In francese ci sono molti nomi maschili che in italiano sono femminili, e viceversa, in italiano ci sono diversi nomi maschili che in francese sono femminili. Addirittura questo accade con il plurale e il singolare. In questo articolo vedremo alcune delle parole più comuni che si incontrano più spesso nella

Leggi di più »
Errori tipici di un italiano che parla francese n°2

Errori tipici di un Italiano che parla francese #2

Quali sono degli ERRORI TIPICI che fa in genere un Italiano quando parla francese? In questo articolo ti voglio parlare di alcuni errori che facciamo spesso noi Italiani: ho già parlato di alcuni errori tipici di un italiano che parla francese nell’episodio 6 del podcast, puoi trovarlo nell’articolo “Errori tipici di un Italiano che parla

Leggi di più »
Negazioni senza NE: 5 esempi usatissimi

Negazioni senza NE: 5 esempi usatissimi

È un’abitudine tipica dei Francesi eliminare il NE nelle negazioni. Ecco 5 esempi frequentissimi di espressioni alla forma negativa in cui, nel linguaggio orale e familiare, il NE della negazione viene eliminato. Come certamente sai (e se non lo sai, dai un’occhiata a questo articolo in cui parlo di abitudini

Leggi di più »
pas du tout e tout à fait

Pas du tout e tout à fait: qual è il (vero) significato?

Sei sicuro di conoscere il vero significato di pas du tout e tout à fait? Sono due espressioni usatissime dai Francesi, e secondo me è molto utile sapere quando e come usarle. Apparentemente hanno un significato opposto, uno negativo e uno positivo. Perché dico “apparentemente”? Lo scoprirai con la spiegazione

Leggi di più »

Tout de suite – Tout à l’heure – A plus tard

Se hai mai passato un po’ di tempo in un paese francofono, o frequentato in qualsiasi contesto qualche vero Francese, ti sarà senz’altro capitato di sentire queste espressioni legate al tempo: tout de suite, tout à l’heure e à plus tard. Sono espressioni davvero molto frequenti, soprattutto nel linguaggio parlato,

Leggi di più »

Immersioni artistiche a 360 gradi: francese gratis a portata di click

1. Le Château de Versailles La reggia di Versailles ha un profilo su Google Arts &amp; Culture in cui poter vedere da vicino tantissime opere e sale del castello, attraverso “Histoires”, “Collections”, e le seguenti 4 “Visites virtuelles” che comprendono <b>una vera e propria passeggiata all’interno delle sale e nel

Leggi di più »

Rentrer, revenir o retourner ?

In francese i verbi rentrer, revenir e retourner sono usatissimi, e secondo me è fondamentale fare un po’ di chiarezza sull’uso che se ne fa, per non rischiare di fare gaffes (come è capitato a me… se vuoi saperne di più, leggi gli errori tipici di un Italiano che parla

Leggi di più »

Scherzi a parte… parole utili per ridere e divertirsi

Se sei una persona simpatica, un umorista, ti piace fare ironia, far ridere i tuoi amici o semplicemente scherzare un po’, oppure se conosci Francesi spiritosi a cui piace sfornare battute qua e là, ti saranno utili queste parole legate alla sfera del divertimento! Ti lascio qui sotto l’audio del

Leggi di più »

Francese parlato: come distinguere la 3^ persona singolare e plurale?

Hai mai notato che molto spesso nelle coniugazioni francesi i verbi sono identici o molto simili tra una persona e l’altra? (Je parle tu parles, il parle, nous parlons, vous parlez, ils parlent) Scrivo questo articolo prendendo spunto da un’email ricevuta da una mia lettrice/ascoltatrice, Giorgia, che ringrazio tantissimo per avermi

Leggi di più »
San Valentino, parole e frasi d'amore tipiche in francese: cosa si dicono gli innamorati, idee per passeggiate romantiche a Parigi, gratis e tutto l'anno

Parole e frasi dell’amore in francese

Quali sono le parole e le frasi legate all’amore più usate in francese?Beh, parlando di “amore” non possiamo non pensare alla festa degli innamorati (la fête des amoureux) per eccellenza: San Valentino.La festa di San Valentino, in francese “La Saint-Valentin”, a Parigi è sempre motivo di ispirazione per iniziative dedicate

Leggi di più »

Quello che i Francesi “non fanno”…

In questo articolo mi ricollego al discorso riguardante alcune espressioni tipiche francesi con il verbo “prendere”; oggi ve ne voglio dire qualcun’altra, ma per farlo prenderò spunto da espressioni col verbo “fare”, in particolare raccontandoti alcune frasi idiomatiche in cui in francese e in italiano il verbo “fare” è usato

Leggi di più »

Gli arrondissement di Parigi da ieri a domani

Parigi oggi è divisa in 20 arrondissement, ciascuno di essi a sua volta suddiviso in 4 quartieri. Che cos’è un arrondissement? Un arrondissement è una divisione amministrativa con a capo un sindaco eletto. In pratica è un po’ come i nostri Municipi, o circoscrizioni, che nelle città piccole corrispondono al

Leggi di più »

6 espressioni idiomatiche francesi con il verbo “prendre”

In francese ci sono moltissime espressioni idiomatiche, frasi fatte, proverbi, con il verbo “prendere”. Abbiamo già avuto un assaggio in un video che riguardava le espressioni con “fare”, e ora ne vedremo delle altre. (Puoi ascoltare qui sotto l’episodio del podcast su questo articolo, così da ascoltare la pronuncia di

Leggi di più »

Errori culinari e falsi amici

Approfitto oggi di un errore commesso in un altro articolo per parlare di un po’ di errori “culinari”, cioè di parole che possono creare un po’ di confusione. Tornando un attimo al mio “orrore”, ho scioccamente confuso carciofi e fagioli (artichauts e haricot); come direbbero Lillo e Greg, “fa rima e c’è”. No

Leggi di più »

Errori tipici di un Italiano che parla francese #1

Una delle cose da NON fare per parlare bene francese, come scritto al punto 5 di questo articolo, è di tradurre parola per parola dall’italiano. Certo, inizialmente può aiutare a esprimersi, ma non bisogna dare per scontato che ciò sia sempre possibile. Infatti, può capitare che il significato della frase

Leggi di più »

Dai sassi alla chirurgia: un po’ di “calcoli”

Che cosa c’entrano i sassi con la chirurgia? Ti racconto ora una curiosità su una parola francese che assomiglia moltissimo all’italiano: calcul = calcolo, e il relativo verbo calculer = calcolare. Tranquillo non ho nessuna intenzione di fare una lezione di matematica… né tanto meno di medicina, materia a me

Leggi di più »

I giorni del dopo-Bataclan

Non vorrei tornare indietro nel tempo, non vorrei farlo perché ho i brividi al ricordo di quei momenti. Ma forse è proprio perché la sensazione è ancora forte, quattro anni dopo, che voglio condividerla con chi vorrà conoscerla. Già quattro anni sono passati dalla notte del 13 novembre 2015, quando

Leggi di più »

Modi di dire francesi “invernali”

L’inverno si avvicina, le temperature si stanno abbassando rapidamente, il bel caldo che ricordavo a Roma in questo periodo diversi anni fa lascia sempre più spazio a un discreto freddino. Sono tornate le mezze stagioni non c’è che dire! Ogni anno c’è il consueto appuntamento con un articolo sul Natale,

Leggi di più »

Il francese delle parole abbreviate

Nel francese di tutti i giorni, tra le altre abitudini (che puoi trovare in questo articolo: le 6 abitudini per parlare come un vero Francese), sono soliti abbreviare le parole per rendere le frasi più snelle e arrivare al sodo in poco tempo.  In alcuni casi si tratta di abbreviazioni

Leggi di più »

6 abitudini per parlare come un vero Francese

La lingua francese ha tante regole, come anche l’italiano ovviamente, e i Francesi ci tengono proprio tanto a rispettarle tutte, a non trasgredire mai, soprattutto nel linguaggio parlato, dove sfoggiano con precisione maniacale tutte le loro conoscenze grammaticali e lessicali… Ovviamente no. Non è vero. I Francesi non sono robot

Leggi di più »

5 cose da NON fare per imparare il francese

Se hai iniziato da poco a studiare francese, magari ti sei iscritto a un corso, o hai comprato un libro, oppure non hai ancora iniziato ma ti piacerebbe imparare francese, voglio darti oggi 5 piccoli consigli. Non sono necessariamente consigli “pratici”, ma penso servano per avere l’atteggiamento giusto per iniziare

Leggi di più »

Problemi con madrelingua francesi

Oggi vorrei porre l’attenzione sui comportamenti dei prof francesi madrelingua che insegnano francese. Chiaramente si tratta della mia esperienza personale e di quello che ho potuto vedere in tanti anni di corsi di francese tenuti da insegnanti madrelingua. Ecco le difficoltà che ho riscontrato quasi sempre, sia quando partivo da

Leggi di più »

Rome, malgré tout

Rome malgré toutAujourd’hui je vous parlerai de ma ville, la Ville éternelle, Rome. Rome est la capitale de l’Italie. C’est, en superficie, une des plus grandes villes d’Europe, en deuxième position derrière Londres. Le territoire municipal n’est pas entièrement bâti, il y a beaucoup d’espaces verts, des parties de réserves

Leggi di più »

Roma, nonostante tutto

ROMA NONOSTANTE TUTTO Oggi vi parlerò della mia città, la Città eterna, Roma. Roma, capitale d’Italia, è una delle più estese città europee, seconda solo a Londra. Il territorio comunale non è interamente costruito, ci sono molti spazi verdi, riserve naturali e parchi regionali; ecco perché a Roma la densità

Leggi di più »

L’autunno a Paris

È da poco iniziato l’autunno, e non posso non ricordare l’autunno a Parigi, con un misto di incanto e di nostalgia.  L’autunno è senza dubbio la stagione che preferisco, in generale anche in Italia: non c’è più il caldo torrido estivo e non ancora il freddo gelido invernale, c’è una

Leggi di più »

Parigi sottosopra

Una Parigi malsana e indecente, nulla a che vedere con l’immagine di eleganza e sciccheria che ha oggi: questo trovò Haussmann quando iniziò il suo operato sotto le direttive di Napoleone III, nella seconda metà dell’Ottocento. Fu proprio grazie a lui però, che la Ville lumière riemerse dal suo lerciume, abbellita,

Leggi di più »

11 Espressioni francesi per dire “che bello”

Ecco alcune espressioni che i Francesi usano per esprimere qualcosa di bello! Fanno tutte parte del langage familier (se non sai cos’è, scarica la guida gratuita!). Sicuramente se andrai in Francia, o se avrai modo di parlare con dei Francesi (soprattutto se giovani) sentirai da loro queste espressioni, e a poco a

Leggi di più »

Parigi, da cloaca a città verde: bienvenue Haussmann

Durante il Secondo Impero, quello in cui Napoleone III governò come “Imperatore dei Francesi”, Parigi fu letteralmente cancellata e ridisegnata a tavolino.L’impianto urbanistico della città fu rivisto e riadattato alle esigenze dell’epoca tramite interventi di demolizione e ricostruzione che hanno del tutto trasformato il paesaggio urbano. Quando studiavo architettura del

Leggi di più »

Notre-Dame e “moi”

Scrivo questo articolo a pochi giorni dall’incendio che il 15 aprile 2019 ha bruciato la parte superiore di Notre-Dame de Paris, facendo scomparire guglia e tetto e danneggiando parte delle volte e degli interni. Non voglio ripercorrere la storia ultracentenaria di questa splendida cattedrale, né voglio parlare della sua futura

Leggi di più »

Tutti i colori della Torre Eiffel

È difficile pensare che la Torre Eiffel, quel monumento di ferro da sempre uguale senza particolari modifiche, in passato possa essere stato molto diverso da come lo vediamo oggi.Come già accennato in occasione dei 130 anni della Torre Eiffel, l’architetto Sauvestre fu chiamato per decorare e rendere più piacevole all’occhio

Leggi di più »

Quell’inutile e mostruosa torre Eiffel…

Chi mai avrà osato definire la Torre Eiffel “inutile e mostruosa”? Ebbene, negli anni della sua costruzione, i contemporanei di Gustave Eiffel non presero molto bene quella nuova architettura dai connotati fortemente “industriali”, una nota stonata in una melodia di edifici storici, lineari e ordinati. Molte furono le critiche di

Leggi di più »

La Tour Eiffel, una Dame di #130anni

Progettata in occasione dell’Esposizione universale del 1889 a Parigi, realizzata a tempo di record (poco più di due anni) e inaugurata il 31 marzo 1889, la Torre Eiffel incontrò subito il favore del pubblico, che pian piano la consacrò a simbolo della città. Vedendola oggi, tanto riprodotta su gadget e souvenirs,

Leggi di più »

Galere e galeotti: un’alternativa alla prigione… o alla morte

Nell’articolo “Esecuzioni a Parigi sotto l’Ancien régime” ho parlato delle varie pene di morte eseguite a Parigi fino al tardo Settecento; ma un’alternativa alla morte, e anche alla prigione, era la “galera”, intesa non come “prigione” ovviamente, ma nel suo significato originario di “galea”, ossia imbarcazione a remi generalmente militare,

Leggi di più »

Perché al telefono i Francesi dicono “Allô !”

Allô è l’equivalente del nostro “Pronto” per rispondere al telefono.  Ma da dove viene questa parola francese? L’origine ha a che fare proprio con l’invenzione del telefono. Ufficialmente oggi (precisamente dal 2002) si è riconosciuta la paternità di questa invenzione all’italiano Antonio Meucci, che tra il 1850 e 1862 aveva realizzato

Leggi di più »

Saint Germain des Prés: l’inizio di tante emozioni…

Molti posti a Parigi evocano in me ricordi di momenti felici, atmosfere da sogno ed esperienze uniche, ma Saint Germain des Prés è più di altri un luogo speciale che ha segnato in maniera indelebile tutta la mia vita parigina. Spero che in questo e altri articoli che scriverò in

Leggi di più »

L’abbaye de Saint Germain des Prés, baricentro della vita intellettuale parigina del ‘600 e ‘700

Dopo il periodo di decadenza tardo rinascimentale, l’abbazia di Saint Germain des Prés vide una nuova fioritura intellettuale e spirituale, grazie all’operato della Congregazione di San Mauro che, nei primi decenni del 1600, tentò di rigenerare la vita religiosa nei monasteri francesi. I monaci parigini (come, d’altronde, quelli di quasi

Leggi di più »

Saint Germain des Prés tra Medioevo e Rinascimento: dalla prosperità alla decadenza

L’abbazia di Saint Germain (a totale differenza della Certosa di Vauvert) era tutt’altro che chiusa al mondo esterno. Oggi, i benedettini vengono considerati ordine contemplativo. Chi legge la regola di San Benedetto non trova assolutamente niente riguardante qualsiasi missione pastorale. All’infuori, forse, dell’accoglienza degli ospiti. Ma nel Medio Evo (soprattutto

Leggi di più »

Parigi vs Roma: spazi verdi, quantità o qualità?

Roma è più grande di Parigi… A Parigi ci sono più metro di Roma… Roma ha il monumento più antico… Parigi il più alto… Roma ha più colli… Parigi più ponti… I confronti tra Roma e Parigi si sprecano, si confronta qualunque cosa, e purtroppo noto sempre un certo senso

Leggi di più »

Jumelage Rome-Paris

Aller à la version en italien Seules deux villes au monde sont dans mon coeur, deux villes très différentes, mais également uniques et fondamentales pour ma vie, tout le monde le sait : Rome et Paris.Malgré leurs défauts, leur charme est incomparable, et une deuxième vie ne suffirait pas pour

Leggi di più »

Gemellaggio Roma-Paris

Vai alla versione in francese Due sole città al mondo sono nel mio cuore, due città molto diverse, ma ugualmente uniche e fondamentali per la mia vita, e lo sanno anche le pietre: Roma e Parigi. Nonostante i loro numerosi difetti, il loro fascino è incomparabile, e non basterebbero due

Leggi di più »

Gli spazi verdi di Parigi: dai giardini storici al XXI secolo

A Parigi gli spazi aperti possono essere classificati in diverse tipologie, a seconda della loro grandezza, funzione o epoca storica. Ecco qui una mia personalissima suddivisione, che vi sarà anche utile poi per filtrare le tipologie di spazi verdi descritti più dettagliatamente nella sezione “Lista degli spazi verdi”. Premetto che,

Leggi di più »

Lo “square” parisien

Gli square sono un’invenzione tutta parigina dell’epoca del Second Empire, quando cioè, nella seconda metà dell’800, Haussmann stravolse l’urbanistica di Parigi, creando i grandi boulevard e la città che oggi conosciamo. Riprendono il termine inglese “square”, cioè piazza, ma indicano uno spazio a metà strada tra una “piazza” e un “giardino”. Di

Leggi di più »