I Jobs étudiants più comuni in Francia

In questo articolo ti racconto cosa sono i jobs étudiants e farò una rapida rassegna di quelli più comuni in Francia, perché penso che sia un modo per arricchire il tuo vocabolario con termini legati al mondo del lavoro, ma anche per conoscere un aspetto della cultura francese, e magari imparare qualcosa che potrebbe tornarti utile qualora volessi cercare un “lavoretto” oltralpe.

Qui sotto trovi l’episodio del podcast se vorrai ascoltare l’articolo invece di leggerlo.

Prima di tutto, che cos’è un “job étudiant” ? Il job étudiant, espressione che letteralmente significa “lavoro studente” (ma job è preso dall’inglese, ogni tanto capita anche ai Francesi…), è un’attività remunerata che ha la particolarità di essere svolta appunto da uno studente nel corso dei suoi studi, liceali o universitari.

Non è un lavoretto estivo, altrimenti si chiamerebbe job d’été (lavoro d’estate), ma un lavoro da effettuare durante l’anno scolastico, una sorta di contratto a tempo determinato (in francese: CDD Contrat à durée déterminée), con la possibilità per lo studente di avere orari tali da poter seguire le sue lezioni e sostenere gli esami.

Perché ti parlo di job étudiant se, con buona probabilità, non sei uno studente o comunque non sei uno studente che studia in Francia?

Perché molti di questi lavori sono anche i tipici lavori più o meno temporanei che fanno anche i non-studenti. 😉

Il lavoro in Francia per la mia esperienza

Ora, per la mia esperienza, in Francia si inizia a lavorare presto, nel senso che a 25-26 anni sei già considerato un jeune professionnel, cioè un giovane professionista, un “neo lavoratore”, se vogliamo.

E mi è capitato di incontrare e conoscere tantissimi ragazzi appunto di questa età, e quasi tutti avevano già un lavoro degno di questo nome, perfettamente in linea con i loro studi, e con un vero contratto, o a tempo determinato (CDD) o addirittura indeterminato (il tanto sognato CDI Contrat à durée indéterminée).

Ohi non sto dicendo che in Francia non c’è disoccupazione o che dice bene a tutti. Anzi, se vogliamo io posso parlare solo della situazione parigina che potrebbe anche essere un’isola a sé.

Però ecco, tornando ai jobs étudiants, se sono “lavoretti” che i Francesi fanno da studenti perché dopo, se va bene, passano a cose più definitive, per noi potrebbero essere un eventuale primo, secondo, terzo lavoro qualora decidessimo di approdare in terra francese. Soprattutto per quelli che non richiedono particolari doti linguistiche, ma poi te ne parlerò meglio.

Ma vediamo ora degli esempi di questi jobs étudiants molto comuni. Alcuni li ho sperimentati personalmente, con tutti i loro pro e contro.

Serveur/se

Il serveur, o la serveuse, è il cameriere (la cameriera), quindi che lavora in un ristorante, bar, bistro etc. Parigi pullula di ristoranti italiani (o sedicenti tali) che quindi aspirano a un servizio 100% italiano. 

Les serveurs italiens sono molto ricercati, il lato positivo è che in qualche modo interagisci con clienti (anche) francesi quindi un minimo di esercizio nella comprensione-espressione orale lo si fa, anche con il vantaggio di poter poi comunicare tranquillamente in italiano con colleghi e superiori (sempre che ti trovi in un ristorante veramente italiano!).

Il lato negativo: se hai la sfortuna di capitare con uno staff insopportabile, come è successo a me, rischi di passare l’esperienza lavorativa peggiore della tua vita!!

Vendeur/se

Le vendeur, ou la vendeuse, è invece il commesso (la commessa) di un negozio. Ora, “negozio” è un termine molto ampio. Potrebbe trattarsi anche di una semplice bancarella… 🙂

Se però la bancarella è uno stand al marché de Noël sur les Champs Elysées, è tutta un’altra musica!!

Garde d'enfants (à domicile) - Faire du babysitting - Nounou - Sortie de crèche/d'école

Un lavoro abbastanza tipico è il “babisitteraggio”. È proprio grazie a questo lavoro che son riuscita a trasferirmi a Parigi. 

Devi sapere che a Parigi ci sono tantissime famiglie italo-francesi che desiderano far crescere i figli bilingue (come dargli torto!) e per questo cercano spesso e volentieri una nounou (tata) italiana. 

Ottimo per chi approda in terra francese e vuole iniziare con un lavoretto non troppo impegnativo a livello linguistico (ma impegnativo per molti altri versi…). 

Il garde d’enfants può avere, tra gli altri compiti, quello di andare a prendere il bimbo all’asilo (sortie de crèche) o a scuola (sortie d’école), accompagnarlo ad attività pomeridiane, fargli da mangiare o aiutarlo nei compiti. 

Aide aux devoirs - Soutien scolaire - Donner des cours particuliers

A proposito di aiutare a fare i compiti, le soutien scolaire ou l’aide aux devoirs è un altro job étudiant molto frequente. In casi più elaborati può trattarsi anche di vere e proprie lezioni private (des cours particuliers) in qualsiasi materia e non solo a studenti ma anche ad adulti. 

Distributeur de flyer - Distribution flyers

I flyers sono i volantini, con una parola presa in prestito dall’inglese; distruibuer des flyers non è altro che il classico volantinaggio. 

Io ho fatto questo “lavoretto” per diverso tempo, e se da un lato è stato un lavoro relativamente semplice e ripetitivo, dall’altro lato mi ha aiutata tantissimo da tanti punti di vista. Te ne parlerò presto in un altro articolo.

Employé(e) du commerce ou de fast-food

Un employé du commerce ou de fast-food è in generale chi lavora in centri commerciali, catene varie di fast food o supermercati. Potresti lavorare ad esempio come cassiere – hôtes (hôtesses) de caisse/ caissière, come magazziniere – magasinier, oppure occuparti delle corsie di un supermercato, e quindi lavorare come employé de rayon (alimentaire, non alimentaire), che ha per compito ad esempio di accogliere e consigliare i clienti – accueillir et conseiller les clients, occuparsi del trasporto dei prodotti, della loro sistemazione sugli scaffali, dell’imballaggio e dell’etichettatura: s’occuper du transport, rangement, conditionnement et étiquetage, effectuer le remplissage des rayons etc.

Livreur/euse à scooter - Livreur à vélo, coursier

Un lavoro dove la conoscenza della lingua è relativamente meno importante, è ad esempio il livreur, il coursier (corriere).

Livrer significa “consegnare”, e questo job étudiant consiste proprio nel fare consegne a domicilio, di pacchi ma anche e soprattutto di cibo: dalla spesa alla pizza, a cibi vari ed eventuali, quindi livraison de repas à domicile.

Le consegne possono essere fatte in scooter, ma va tantissimo anche la bici, anche se non sempre le aziende forniscono il mezzo per muoversi.

Faire du ménage

Quando si dice “il solito ménage quotidiano”… beh il ménage in francese è proprio legato alla gestione della casa: occuparsi delle spese familiari, delle pulizie domestiche, dei pasti, etc. Ecco, un altro job étudiant consiste in particolare nel fare le pulizie a casa di qualcuno. 

Potresti trovare questo lavoro nei motori di ricerca come femme de ménage, perché generalmente sono più le donne che se ne occupano, ma esiste anche l’homme de ménage, anche se per gli uomini è forse più frequente il termine agent d’entretien, che indica più che altro piccoli lavori di bricolage o giardinaggio presso privati.

Aider lors des déménagements

Un altro lavoro per cui non è richiesta una particolare padronanza della lingua o altre competenze di alto livello è l’aiuto durante i traslochi.

L’aide lors du déménagent è una lavoro che consiste appunto ad aiutare i privati a preparare un trasloco: emballer leurs affaires, porter des cartons, démonter et/ou monter des meubles, nettoyer les lieux etc.  (impacchettare le loro cose, fare scatoloni e trasportarli, smontare e/o montare mobili, pulire i luoghi…)

Può essere più o meno saltuario, a tempo parziale, in settimana o nel weekend, molto utile se si vuole arrotondare un po’ lo stipendio. 

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

2 pensieri su “I Jobs étudiants più comuni in Francia

Lascia qui il tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: